Alto Piemonte, tempo di primavera e di nuovi artisti

Oggi abbiamo intervistato un nuovo Artista, Emiliano Guastella, classe 1980, nato a Milano e residente a Borgomanero (Novara).

Artista autodidatta, presente sui profili social come Guemi , intraprende il suo percorso artistico all’ inizio degli anni ’90, dove la scena artistica d’avanguardia lo lega da subito alla street art e al mondo dei graffiti.

Dal 2001, decide di passare alla pittura su tela e la rielaborazione di oggetti/sculture come base per le sue installazioni.

La sua arte, si contraddistingue per l’utilizzo del linguaggio figurativo libero e non accademico, accompagnato da andamenti decorativi primitivi, che vanno dalle spirali ai geometrismi, che ricordano l’arte tribale e le incisioni dei reperti archeologici.

La decorazione, ha funzione di canalizzare ed amplificare la meditazione sul soggetto principale, che sotto la semplice e leggera veste, trasporta un messaggio più profondo che l’artista vuole condividere con l’osservatore.

GUEMI, partecipa attivamente alla scena culturale d’avanguardia Milanese, frequentando la movida e gli ambienti della musica, moda e design. Espone le proprie opere nei locali più cool come Le Scimmie, Le Trottoir, Nidaba, Aquarium locali principali dei Navigli di Milano ed eventi legati ad ‘Esterni’ durante i fuori salone organizzati in città.

Vi presentiamo le Opere della Collezione Emi Street Dandy 2020-2021:

milano guemi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ci racconta che la sua nuova collezione, è una riflessione nata da questo bizzarro momento, che ha messo in standby le nostre vite e ostenta la pretesa di divenire una nuova realtà.

Ci dice “la voglia di vivere, mi ha spinto a iconizzare, anche attraverso dei brand cult, le notti passate negli ambienti Milanesi dove si creavano momenti dall’atmosfera newyorkese, fatte di luce e dj set e dove tutta la vitalità dell’arte, moda e design si intersecavano estremizzando la vita e dando la speranza di un nuovo mondo eclettico e futuristico.”

“Lascio l’osservatore con una riflessione:

Per quanto esagerato fosse il nostro stile di vita, possiamo ritenere migliore cautelarci sotto una campana di vetro?”

Partecipa inoltre a molteplici Prize e Contest internazionali:

2003 Premio galleria Ponterosso Brera Milano Italia

2003 personale Cafè Litta Milano

2004 personale Aquarium Disco Club Gallery Milano

2004 personale Ducale Cafè Milano

2004 Finalista Premio Aupi 3°premio

2005 collettivaDisco club Le Trottoir Navigli Milano

2005 esposizione Nidaba Theatre Music club Navigli Milano

2005 esposizione Le Scimmie Music Club Navigli Milano

2005/6 Combat Prize Livorno Italia

2006 Arte Prize Co.Co.Como Como Italia

Vernissage in ambienti privati Lombardia-Piemonte-Liguria-Sardegna

2020 Omaggio A. Modigliani Fondazione Modigliani Roma Presente sul sito ufficiale

2020 Arte laguna prize ’21 presente sul sito Arte Laguna wold

 

 

 

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.